Zanetti racconta l’arrivo all’Inter. “Moratti fermò gli agenti: niente Ortega, compra subito il 4!”

Javier Zanetti, intervenuto a Fox Sports Argentina, ha raccontato un aneddoto sul suo arrivo all’Inter nel 1995 —

Pubblicato alle ore 15:30 — Javier Zanetti, intervenuto a Fox Sports Argentina, ha raccontato un aneddoto sul suo arrivo all’Inter nel 1995: “Stavo giocando il Torneo Panamericano a Mar del Plata, nel 1995, con Daniel Passarella. Avevano comprato Rambert, o stavano per comprarlo, e stavano trattando Ortega. In quella partita giocai benissimo e Moratti, con suo figlio, videro la cassetta di quella partita. Prese il telefono, chiamò gli agenti dell’Inter che stavano trattando qui in Argentina e disse loro ‘niente Ortega, compra il numero 4’. E loro: “Come il numero 4? Stiamo trattando Ortega”. E lui rispose: “compra subito il 4, voglio il numero 4. Non ci potevo credere, poi all’epoca potevano giocare tre stranieri e c’erano Rambert, Roberto Carlos e Paul Ince. Ero convinto che mi avrebbero prestato e invece il tecnico Ottavio Bianchi, un giorno, fermò l’allenamento e mi disse: ‘dove giochi tu?’ e io risposi ‘sulla destra’. E lui mi piazzò lì, io a destra e Roberto Carlos a sinistra. E così iniziò tutto”.

Fox Sports Argentina

Please follow and like us:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *