Spalletti non teme la sosta. Alla ripresa la sua Inter ha sempre convinto

Il bilancio del tecnico dell’Inter è positivo nelle gare dopo le pause —

Pubblicato alle ore 13:15 — Dopo la sosta per le nazionali, riparte la Serie A e l’Inter dovrà vedersela con il Frosinone questa sera a San Siro. La ripresa per l’Inter è sempre stata positiva finora: “Dopo gli impegni delle varie nazionali Icardi e compagni hanno ottenuto 4 successi in altrettante gare sconfiggendo il 10 settembre la Spal (2-0 a San Siro), il 15 ottobre il Milan (3-2), il 19 novembre l’Atalanta (2-0 al Meazza) e il 31 marzo il Verona (3-0 in casa). Dopo la sosta natalizia era invece arrivato l’1-1 del Franchi contro la Fiorentina, ma in quel caso i viola riacciuffarono i nerazzurri proprio all’ultimo tuffo, mentre, a voler essere precisi, dopo un’altra sosta, quella per la scomparsa di Davide Astori (il 4 marzo non si disputò il derby), l’11 marzo arrivò il pari interno contro il Napoli. In tutto 4 affermazioni e 2 pari”, sottolinea il Corriere dello Sport.

Prosegue il quotidiano: “Nel 2018-19 il bilancio non è altrettanto positivo perché alla quarta giornata c’è stato, dopo la sosta per le nazionali, lo scivolone interno con il Parma al termine di un match dominato, ma stregato sotto il profilo del risultato (0-1). Spalletti ha però rimesso le cose a posto nella pausa successiva, superando il 21 ottobre il Milan (1-0) con un guizzo di Icardi. Lucio insomma non teme le soste (nella sua seconda “era” alla Roma il bilancio era stato altrettanto importante: 5 successi e 1 ko), ma ora deve confermarlo con il Frosinone”. 

Redazione LN

Please follow and like us:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *