Spalletti, che succede? Luciano non riconosce l’Inter in Europa: un dato fa riflettere

La Gazzetta dello Sport si chiede il momento no di Luciano Spalletti in europa —

Pubblicato alle ore 16:45 — La sconfitta contro il Tottenham pone alcune necessarie riflessioni sull’Inter, soprattutto perché una qualificazione che sembrava ormai a portata di mano è ora nuovamente in discussione. Il fatto su cui si interroga la Gazzetta dello Sport quest’oggi è l’incapacità, da parte della squadra nerazzurra, di replicare in Europa le prestazioni fornite in campionato. Spalletti, fuori dai confini italiani, non riconosce la sua Inter:

“‘Accontentarsi del pareggio potrebbe essere un atteggiamento pericoloso, non è questo l’approccio giusto. Di più: se il Tottenham gestisce il pallino del gioco, può diventare difficile per chiunque’. Parole e musica di Luciano Spalletti, Wembley Stadium, 24 ore prima della partita. Spalletti che più o meno aveva detto le stesse cose prima delle due sfide con il Barcellona. Al netto del risultato e di avversari diversi anche dal punto di vista tattico, dal palcoscenico nerazzurro è venuta fuori sempre un’altra messa in scena rispetto all’immaginario dell’allenatore. Anche a Londra l’Inter non è riuscita ad avere il pallino del gioco in mano, lo dimostra il 48% di possesso palla, ancora una volta dunque in misura inferiore rispetto agli avversari“.

Gazzetta dello Sport

Please follow and like us:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *