La sosta arriva nel momento giusto. Nell’Inter tutti importanti, ma nessuno indispensabile

Al rientro per l’Inter ci sarà il tanto atteso derby col Milan —

Pubblicato alle ore 11:30 — Dopo un avvio stentato, l’Inter ha iniziato a correre e ha messo in fila ben 6 vittorie consecutive tra Serie A e Champions. Ora la sosta e poi si ripartirà alla grande col derby contro il Milan, altra squadra in grande forma in questo momento della stagione. “Può sembrare paradossale, ma la sosta arriva nel momento giusto. Perché, al di là dei risultati, domenica sera a Ferrara l’Inter ha dimostrato di essere un pochino sulla gambe e a corto di fiato dopo la lunga rincorsa che l’ha portata al terzo posto in Serie A e al primo (col Barcellona) nel girone di Champions. Spalletti ha sfruttato bene tutti i suoi effettivi, trovando giovamento dal turnover e dalla panchina lunga: a parte Ranocchia e Joao Mario, tutti hanno avuto un’occasione. E quando dice «sono tutti titolari», lo fa con cognizione di causa: le risposte le ha avute dal campo”.

Corriere dello Sport

Please follow and like us:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *