Julio Cesar: “Neanche nei miei sogni avrei immaginato una carriera così”

L’ex portiere nerazzurro su Instagram parla del suo addio al calcio e delle sue emozioni nell’ultima gara con la maglia del Flamengo —

Pubblicato alle ore 19:00 — “Prima, Signore, mi inginocchio al centro del palcoscenico dove tutto è cominciato e ieri è finita, un inchino è il minimo che posso fare, è stata una grande avventura. Neanche nel migliore dei sogni potevo immaginare come sarebbe stato questo lungo capitolo durato 21 anni. Ho iniziato dove ho chiuso la mia carriera con una folla meravigliosa e ho aiutato la mia squadra del cuore a fare una vittoria importante. Durante la settimana è stato un turbinio di emozioni e l’adrenalina è aumentata fino all’ultima azione. Circondato dalle persone che amo di più, ho potuto ringraziare tutti quelli che mi hanno aiutato. Grazie alla mia famiglia, amici, allenatori, compagni di squadra, dirigenti. Grazie al Verona, all’Inter, al QPR, al Toronto, al Benfica e soprattutto al Flamengo perché è lì che ho cominciato e lì ho finito la mia storia passando attraverso quattro linee. Parto per una nuova avventura, ma sempre innamorato del calcio”.

Su Instagram Julio Cesar ha detto addio al calcio per sempre dopo aver vinto tantissimo, ha ringraziato anche l’Inter tra le sue squadre, ha parlato di avventura, sogno, di amore per il calcio. Una storia che finisce e che è stata bellissima.

Please follow and like us:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *