Cosa ci resta della settimana tra Barça e Milan? Vecino e Brozo uomini forti, Skriniar va difeso

Una settimana piena di passione, dalla vittoria nel Derby alla sconfitta in Champions contro il Barça —

Pubblicato alle ore 16:30 — Nella puntata numero 21 de L’Orologio si è parlato della sconfitta contro il Barcelona nella terza giornata di Champions League e della vittoria nel derby contro il Milan. Per quanto riguarda la Stracittadina, sono stati numerosi gli spunti presi in considerazione: innanzitutto si è partiti dal gol segnato da Icardi, analizzando quanto sia importante la difesa corale nel calcio moderno. Non è più colpa di un singolo, bensì la responsabilità è di tutta la squadra. Inoltre, abbiamo analizzato come l’Inter sia riuscita a far giocare male il Milan, portando la partita sul piano fisico e rompendo la manovra ai rossoneri. Lodato il lavoro del centrocampo, abbiamo analizzato la situazione generale che accompagna l’Inter al terzo big match della settimana, contro la Lazio. Cosa c’è da temere nella squadra di Simone Inzaghi? Come mai non è riuscita a confermarsi costante come lo scorso anno? La partita di lunedì sera dirà moltissimo di quelle che sono le ambizioni delle due squadre.

Capitolo Barça: come nel caso del gol subito dal Milan, ci siamo soffermati sul peso specifico di Milan Skriniar in ogni partita che gioca con la maglia dell’Inter e abbiamo tolto la scimmia che molti gli ponevano sulla spalla per i due gol subiti al Camp Nou. Inoltre, lo spunto della partita del mercoledì è ricaduto su Brozovic e Vecino, due giocatori che hanno dimostrato di meritarsi certi palcoscenici. Brozo è l’equilibratore della squadra, l’uruguagio è l’ingranaggio che migliora e imprime consistenza alle giocate. Questo e molto altro nell’ultima puntata de L’Orologio.

Please follow and like us:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *