Beccalossi: “L’Inter deve pensare di giocarsela sempre alla pari”

Evaristo Beccalossi ex  nerazzurro intervistato da InterTV —

Pubblicato alle ore 19:45 —

Evaristo Beccalossi ha fatto il punto in casa della Beneamata: “La squadra è sulla buona squadra per poter fare una grande stagione. Sicuramente la partenza non è stata felice: nelle prime quattro partite sono arrivati altrettanti punti, un rendimento non da Inter. Ma ora il gruppo si è rimesso in carreggiata: Spalletti ha recuperato giocatori importanti, come Icardi e Nainggolan, ed ha ritrovato il giusto equilibrio”.

Quanto ha influito la Champions a livello motivazionale?
“Ho avuto la fortuna di respirare serate come queste, so cosa vuol dire, è una cosa molto bella. Non era facile esordire in un modo così: adesso, con 6 punti in 2 gare, anche gli esordienti avranno una buona dose di esperienza. Vedi Icardi, che va sempre a segno ma ora sta mostrando anche l’atteggiamento giusto. Nainggolan è un altro che fa sentire la propria leadership in campo e trascina i compagni”.

Quali obiettivi si deve porre adesso l’Inter?
“Io penso che la squadra rispecchi il carattere del tecnico Spalletti: fino alla fine deve avere in mente la voglia di giocarsela alla pari con tutti, convinta di fare sempre risultato”.

Inter TV

Please follow and like us:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *